Età pensionabile, bloccare l'aumento è possibile. Ecco come.

Età pensionabile, bloccare l'aumento è possibile. Ecco come.

25 ottobre

In pensione a 67 anni a partire dal 1 gennaio 2019. Questo prevede la legge dopo che l'Istat ha rilevato un aumento di 5 mesi del l'aspettativa di vita nel triennio 2013-2016.
Per rendere operativo il meccanismo è però necessario un decreto direttorile del Ministero del Lavoro e di quello dell'Economia. Tale decreto non passa dal Parlamento (quindi non deve essere votato) e dal momento in cui viene emanato rende automatico l'aumento dell'età pensionabile.

Il governo può però decidere di non fare il decreto. In questo caso servirebbe una norma che congeli il meccanismo.
Altra possibilità è quella di una norma di legge del Parlamento che sposti in avanti la decisione.

Per evitare quindi che l'età pensionabile aumenti c'è bisogno di una scelta politica. Del governo e del Parlamento.
Se questa scelta politica non ci dovesse essere invece dal 1 gennaio 2019 uomini e donne indistintamente dal tipo di lavoro che hanno svolto andranno in pensione a 67 anni.

DIPARTIMENTO
previdenza

Un grande popolo che chiede risposte

Sabato 9 febbraio centinaia di migliaia di persone hanno letteralmente invaso le vie del centro di Roma per partecipare alla manifestazione #FuturoalLavoro indetta da Cgil, Cisl e Uil. Pensionati, lavoratori e giovani sono arrivati da tutta Italia con ogni mezzo a disposizione e hanno riempito…
→ Continua la lettura

Un grande popolo che chiede risposte

Pedretti: Risposte vere e non slogan. Il 9 febbraio tutti in piazza a Roma

Fervono i preparativi per la manifestazione di Cgil, Cisl e Uil #FuturoalLavoro prevista per sabato 9 febbraio. Decine di migliaia di pensionati e di pensionate da tutta Italia saranno in piazza San Giovanni a Roma per protestare contro la manovra economica presentata dal governo ma anche per…
→ Continua la lettura

Pedretti: Risposte vere e non slogan. Il 9 febbraio tutti in piazza a Roma