Pedretti: Risposte vere e non slogan. Il 9 febbraio tutti in piazza a Roma

Pedretti: Risposte vere e non slogan. Il 9 febbraio tutti in piazza a Roma

6 febbraio

Fervono i preparativi per la manifestazione di Cgil, Cisl e Uil #FuturoalLavoro prevista per sabato 9 febbraio.

Decine di migliaia di pensionati e di pensionate da tutta Italia saranno in piazza San Giovanni a Roma per protestare contro la manovra economica presentata dal governo ma anche per chiedere l'avvio di un confronto serio e di merito con i Sindacati e un profondo cambiamento di rotta sul lavoro, sullo sviluppo, sulle pensioni e sul welfare.

Sulle ragioni della manifestazione è intervenuto il Segretario generale dello Spi-Cgil Ivan Pedretti con un video pubblicato sul suo profilo Facebook con il quale ha invitato tutti e tutte a partecipare.

"Chiediamo alla politica delle risposte vere, non dei semplici slogan - ha detto - perché la manovra economica presentata dal governo non risolve i problemi.
Ci hanno spiegato che volevano abolire la legge Fornero ma non l'hanno fatto.
Quota 100 darà sì una risposta ai lavoratori ma finirà per discriminarli.
Restano fuori quelli del sud, non c'è nulla per le donne e non c'è assolutamente niente per i giovani. Ai pensionati invece hanno tagliato la rivalutazione delle pensioni prendendo 3,5 miliardi di euro dalle loro tasche".

"Si sono poi inventati il reddito di cittadinanza - ha continuato Pedretti - che può creare una discriminazione alimentando una guerra tra poveri. C'era già il reddito di inclusione e avrebbero potuto potenziarlo. Le misure messe in campo hanno un sapore ancora molto elettorale. Riteniamo sbagliato che il governo non apra un confronto. Il Sindacato fa il suo mestiere, torna in piazza e contesta la manovra perché ingiusta e insufficiente".

DIPARTIMENTO
organizzazione

Pensione di cittadinanza: ecco perché la riceveranno in pochi

L’Inps aveva ipotizzato che ad accedere alla pensione di cittadinanza sarebbero state 250 mila famiglie, il Ministro del lavoro Luigi Di Maio ne aveva annunciate 500 mila: non sarà così, saranno molte meno. I paletti per accedere all’integrazione sono molto più rigidi di quelli propagandati e sostan…
→ Continua la lettura

Pensione di cittadinanza: ecco perché la riceveranno in pochi

Ciao Tina, staffetta partigiana

Ci ha lasciati oggi Tina Costa. Classe 1925 e antifascista fin dalla nascita. Coraggiosa staffetta partigiana ha rischiato la propria vita per consegnare borse, aiuti e viveri ai combattenti della Linea Gotica. Tina ha portato avanti con straordinario impegno la sua militanza politica e…
→ Continua la lettura

Ciao Tina, staffetta partigiana