Sull'uso dei voucher per i pensionati

Sull'uso dei voucher per i pensionati

5 gennaio

Nel caso dei pensionati, essendo gli stessi già titolari di pensione, si ritiene possibile l'utilizzo dei voucher per il lavoro occasionale di tipo accessorio.

In ogni caso l'utilizzo dei voucher non riguarda gli eletti nelle segreterie a tutti i livelli, a partire dalle leghe. Inoltre i voucher non sono utilizzati per retribuire il lavoro di apparato politico.

Pertanto, l'utilizzo dei voucher riguarda quei pensionati che nel territorio sono impegnati saltuariamente per alcune ore alla settimana a garantire l'apertura di alcune sedi periferiche o attività di supporto all'accoglienza.

La dichiarazione del segretario organizzativo dello Spi Cgil nazionale Attilio Arseni

"Come Spi-Cgil ricorriamo all'uso dei voucher per pagare il servizio ad alcuni pensionati che, uno o due volte la settimana, ci aiutano in prestazioni quasi di carattere volontario; ad esempio fanno accoglienza nelle sedi periferiche. Si tratta di pagamenti all'incirca di 100 euro al mese che non possiamo versare in nero. Purtroppo i voucher sono gli unici strumenti di cui abbiamo a disposizione. Se, per fortuna, dovessero venire aboliti bisognerà trovare altri tipi di strumenti per remunerare queste prestazioni occasionali. Inoltre, il ricorso ai voucher non significa nessuna "legittimazione" e di questa iniziativa ne abbiamo parlato anche con la Cgil nazionale. Noi siamo e restiamo contrari all'uso dei voucher, che non tutelano in alcun modo i lavoratori sotto nessun punto di vista. La nostra idea non e' cambiata, la nostra lotta resta. E stiamo sempre dalla parte dei lavoratori"

DIPARTIMENTO
organizzazione

Pensione di cittadinanza: ecco perché la riceveranno in pochi

L’Inps aveva ipotizzato che ad accedere alla pensione di cittadinanza sarebbero state 250 mila famiglie, il Ministro del lavoro Luigi Di Maio ne aveva annunciate 500 mila: non sarà così, saranno molte meno. I paletti per accedere all’integrazione sono molto più rigidi di quelli propagandati e sostan…
→ Continua la lettura

Pensione di cittadinanza: ecco perché la riceveranno in pochi

Ciao Tina, staffetta partigiana

Ci ha lasciati oggi Tina Costa. Classe 1925 e antifascista fin dalla nascita. Coraggiosa staffetta partigiana ha rischiato la propria vita per consegnare borse, aiuti e viveri ai combattenti della Linea Gotica. Tina ha portato avanti con straordinario impegno la sua militanza politica e…
→ Continua la lettura

Ciao Tina, staffetta partigiana